Ratti: alcuni consigli per riconoscerne la presenza

Ci sono segni inconfondibili e alla portata di tutti che stanno ad indicare che un luogo è frequentato da ratti, ma ve ne sono anche di non conosciuti che forse dovreste conoscere. Ecco quali sono!

Il rosicchiamento

Gli incisivi centrali del ratto sarebbero lunghi e arrotolati tipo spirale fino ad impedirgli di inserire in bocca il cibo, se non li consumasse rosicchiando qualsiasi cosa ininterrottamente. I danni strutturali con rosicchiamento di muri, fili, carta e cartone ma addirittura plastica, legno, tessuto stanno ad indicare che qualche ratto o più di uno si sta mangiando la tua casa, il tuo ufficio, il tuo business!

Le gallerie

Ci sono ratti che prediligono le soffitte e i piani alti, altri invece amano l’interrato e le parti sottostanti le costruzioni. Sono loro che scavano dei veri tunnel sotterranei proprio sotto i tuoi piedi!

I nidi

I ratti amano il caldo e le zone protette per fare il nido d’amore. Soprattutto con l’oscurità, quando magari gli uffici sono vuoti, si intrufolano nei cestini e recuperano carte, bucce, addirittura le palette in plastica per mescolare il caffè e se li portano dietro ai distributori automatici di merendine e bevande dove il motore riscalda l’ambiente. I bicchierini con residuo di caffè, té, cioccolata e le briciole dello spuntino fatto a metà giornata dalla segretaria rappresentano delle vere leccornie!

Tracce sui muri

I ratti hanno la peluria estremamente unta e sporca (frequentano ambienti non propriamente puliti) e siccome il loro tragitto è sempre a ridosso di una parete, sfregandosi lungo il muro lasciano traccia del loro sporco e spesso anche del loro pelo.

Feci e urina

I ratti sono incontinenti e seminano ovunque le loro feci, che però si vedono e spesso vengono confuse con quelle dei rospi. Quello che a volte non si vede è l’urina, che è il vettore della leptospirosi. Attenzione quindi a maneggiare cose prese da magazzini o cantine, potrebbero essere state segnate da gocce di urina contaminate da vettori di malattie.

Seguendo questi consigli sarete in grado di individuare l’eventuale presenza nella vostra casa, ufficio o business di fastidiosi roditori. Per tutto il resto, in caso di bisogno, chiamate Kaptura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *