Prescrizioni

Prescrizioni per interventi di disinfestazione

E’ onere del Cliente:

  • informare il proprio personale e quello di aziende esterne operanti nel sito, presso cui sarà svolto il Servizio, dell’esecuzione dell’intervento di disinfestazione, nonché far evacuare i locali interessati al trattamento sino all’orario concordato tra il personale Anticimex e il referente del Cliente stesso;
  • in ogni caso, far arieggiare l’ambiente prima che venga rioccupato – per l’arieggiamento, si consiglia l’apertura di porte e finestre (possibilmente con reticelle antinsetto) e l’attivazione di impianti di ventilazione e/o condizionamento;
  • pulire preventivamente i locali al fine di esaltare l’efficacia del trattamento;
  • asportare, successivamente all’intervento, eventuali tracce residue e/o insetti da macchine, piani o superfici di lavoro; in mancanza, è necessario scartare il primo passaggio dei prodotti alimentari eventualmente lavorati;
  • prima del trattamento, allontanare o proteggere con nylon sostanze destinate all’alimentazione che possono giungere a contatto con i biocidi distribuiti;
  • in caso di trattamento di saturazione ambientale, evacuare i locali per almeno quattro ore e disattivare i sistemi antincendio – in ogni caso si rimanda alle indicazioni contenute nella cartellonistica posizionata dal personale di Anticimex.

L’intervento di debiotizzazione con biocidi si rivolge alle forme mobili degli infestanti (larve e adulti) e non alle forme latenti (uova e pupe); di conseguenza, sarà possibile osservare ugualmente qualche presenza nelle giornate successive al trattamento.

Prescrizioni per interventi di sanificazione

E’ onere del Cliente:

PRIMA DEL TRATTAMENTO

  • informare il proprio personale e quello di aziende esterne operanti nel sito presso cui sarà svolto il Servizio dell’esecuzione dell’intervento di disinfezione, nonché far evacuare i locali interessati al trattamento sino all’orario concordato tra il personale Anticimex e il referente del Cliente stesso;
  • pulire preventivamente i locali al fine di esaltare l’efficacia del trattamento;
  • rimuovere dal pavimento e dal perimetro di ogni area eventuale materiale che possa costituire un ostacolo alla diffusione della soluzione;
  • allontanare o riporre gli alimenti al riparo, ad esempio all’interno di armadi chiusi e ben protetti;
  • spegnere eventuali dispositivi elettronici.

DOPO IL TRATTAMENTO

  • se previsto da etichetta ministeriale, effettuare un risciacquo abbondante delle superfici trattate con acqua;
  • in ogni caso, far arieggiare l’ambiente prima che venga rioccupato – per l’arieggiamento, si consiglia l’apertura di porte e finestre e l’attivazione di impianti di ventilazione e/o condizionamento;
  • le aree potranno essere nuovamente occupate trascorse non meno di 2 ore dall’intervento

Prescrizioni per interventi di monitoraggio degli infestanti

È onere del Cliente informare della presenza di esche rodenticide, all’interno degli appositi erogatori, il proprio personale e quello di aziende esterne operanti nel sito presso cui sarà svolto il Servizio, evitandone altresì il contatto e la manomissione. Il controllo e il monitoraggio prevedono che il personale di Anticimex abbia accesso a tutte le aree e ai locali ove sono collocate le postazioni, anche, qualora necessario, con l’eventuale assistenza di un incaricato del Cliente.