RIMOZIONE NIDI VESPE E CALABRONI  | Kaptura - disinfestazioni
	
	
	
	
	
	
	

	
	
	
	
	
	
	
	
	
	

	
	
	
	
	
	
	

	
	
	
	
	

	
	
	
	
	
	
	
	

	
	

	



	

Tel.: 0423 858525
        0423 858526

RIMOZIONE NIDI VESPE E CALABRONI

Quando le vespe colonizzano i nostri tetti, nidificando sotto i coppi e le tegole, l'estate può risultare poco piacevole. Se in giardino avete una piscina probabilmente non ve la potete godere durante le ore calde del giorno per la presenza delle vespe che si avvicinano per bere, e bevono tantissimo, dimostrando di poter nuotare e camminare a filo d'acqua. La disinfestazione si rende necessaria perchè le vespe possono essere moleste e con la loro puntura provocano forti reazioni allergiche, anche mortali. La rimozione dei nidi è indispensabile ma spesso impraticabile. E' necessario agire con azioni abbattenti servendosi dell'attrezzatura con getto ad alta pressione e con azione repellente a base di prodotto ad alto effetto residuale. Il sopralluogo del nostro tecnico vi permette di conoscere in anticipo il costo dell'intervento prevedendo le attrezzature più adatte. Il calabrone nidifica ovunque, in altezza e al suolo. Compie un lavoro straordinario per costruire il nido e allevare la colonia, ma spesso si appropria di vecchi nidi esistenti, li ristruttura e li rende nuovamente abitabili dalla colonia che si va formando fin dalla primavera. Per fare questo impiega settimane di duro lavoro. Per questo è molto aggressivo con chi minaccia il suo operato. E' anche molto ghiotto di zuccheri, adora la frutta fresca e in decomposizione. Adora anche materiale organico in decomposizione, quindi non è molto pulito. Rosicchia la corteccia di qualche tipo di albero per produrre materiale per costruire il suo nido, provocandone spesso sofferenza. Guai a chi lo disturba in queste fasi della giornata. Peccato che sia permaloso e interpreti male gesti anche innocui. Una passeggiata tranquilla può diventare un incubo, se per sbaglio si mette il piede su un foro nel terreno, che altro non è se non l'entrata alla sua dimora. Pericolosa può essere anche la camminata di sera, aiutati dalla luce di una torcia elettrica. Come spiegare ai calabroni lì vicini che quella non è la luce del sole, che non è ora di svegliarsi e che noi non volevamo disturbarli? Il nido costruito nel nostro camino non può e non deve essere distrutto accendendo il fuoco. Probabilmente parte della colonia verrà affumicata, ma quella che resta sarà molto, molto, arrabbiata. Se comunque si sarà creato un vero e proprio incendio, probabilmente assieme alla casa avrete distrutto anche il nido! Il materiale con il quale è costruito il nido dei calabroni e il cibo di cui si nutrono le larve sono materiali estremamente incendiabili. La visita del nostro tecnico, o la vostra precisa descrizione del problema al telefono vi consente di conoscere il costo dell'intervento in anticipo.

Gallery
RIMOZIONE NIDI VESPE E CALABRONI