Guano dei piccioni un rischio per la nostra salute

La presenza di piccioni in prossimità di aziende ed edifici privati è un serio problema igienico sanitario.

Il guano dei piccioni non provoca infatti solamente danni da corrosione alle strutture e forte degrado. In sottotetti, volte, davanzali e cornicioni dove i volatili trovano riparo e nelle zone imbrattate da sostanza organica, si sviluppano agenti patogeni e parassiti, i batteri liberati nell’aria possono facilmente contaminare oggetti di uso quotidiano e persino gli alimenti.

La presenza di nidi negli edifici, la grande quantità e dispersione del guano possono quindi creare danni importanti e favorire la diffusione e il contagio di malattie infettive all’uomo.
Piccioni e colombi rappresentano oggi un problema molto frequente a causa di una crescita esponenziale delle popolazioni di volatili negli ultimi anni.

Il guano dei piccioni contiene agenti infettanti (miceti del genere Cryptococcus e Chlamydophila psittaci) che rimangono vitali e portatori di contagio anche in seguito all’essicamento, momento in cui tali sostanze possono più facilmente disperdersi nell’aria che respiriamo.

Un dato che ci deve porre in allarme è il seguente, piccioni, tortore, storni, corvidi, gabbiani e passeri, sono tutti portatori di almeno 60 malattie.

piccione 2

Le malattie trasmissibili che più mettono a rischio la salute pubblica sono:

 

  • Criptococcosi, solitamente questa infezione parte dai polmoni e attraverso il sistema circolatorio si diffonde in tutto il corpo, colpendo anche l’encefalo e le meningi, i soggetti maggiormente a rischio sono quelli più deboli come anziani e bambini.
  • Istoplasmosi, l’Histoplasma è un fungo che nel guano degli uccelli si sviluppa con grande facilità. Una volta contratto, può presentarsi come un’infezione acuta o cronica, localizzata o diffusa, del sistema immunitario.
  • Ornitosi, presenta i caratteri di una setticemia infettiva e di una polmonite atipica, la trasmissione della malattia avviene per via aerea, respirando polvere di sterco di colombo.
  • Salmonellosi, esistono centinaia di tipi di Salmonella, tra queste la Salmonella Typhi, che causa febbre tifoide, e moltissime altre responsabili di innumerevoli gastro-enteriti e setticemie.
  • Toxoplasmosi è un’infezione che colpisce il sistema immunitario e presenta sintomi molto diversi e a volte difficili da individuare senza un esame ematico specifico. Se curata in tempo i sintomi si possono limitare a un senso di stanchezza generalizzata e un leggero stato febbrile, ma se trascurata può portare a gravi infiammazioni a carico dell’apparato visivo e dell’encefalo. Inoltre la toxoplasmosi è molto pericolosa se contratta durante la gravidanza.

Kaptura è specializzata nella pulizia delle aree colonizzate dai volatili e nel loro allontanamento

Come combattiamo piccioni e volatili?

 

Visita la sezione del nostro sito dedicata clicca qui